Home club

Concorsi

Vuoi entrare in questo elenco?
Benvenuti sulla home page di

Antonella Tilotta

 

Antonella Tilotta nata a Monza il 19 giugno 1968, vive e lavora in questa città dove è socia del Cenacolo dei poeti e artisti di Monza Brianza dal 1990 e dal 1993 è responsabile della sezione giovani.

Ha pubblicato nell'ottobre '92 il suo primo libro "Tempo che corre…" ediz. Montedit, Melegnano; è inserita in numerose antologie da cui riportiamo: «I suoi pensieri, quasi confessioni diaristiche, sgorgano spontanee sotto l'urgere del sentimento giovanile. La solitudine, gli affetti familiari, la fede in Dio e soprattutto l'amore sono le pietre miliari». (Elisabetta Salati Di Iaconi da Silarus 1993).

Soddisfazioni e riconoscimenti le sono venuti da prestigiosi premi a cui ha partecipato e tra i quali ricordiamo: il 6° Premio Internazionale di poesia Il Gallaratese città di Milano nel 1991; l'anno successivo il bisettimanale Il Cittadino di Monza; il 18° Premio Internazionale di poesia Città di Venezia con la silloge inedita Amore per sempre che ha ottenuto una segnalazione speciale della giuria nel 1995.

Di lei, la professoressa Tina Beretta nel presentare la sua prima raccolta ha detto: «… il dono della poesia esiste,… un dono che ha fascino perché è una poesia in continuo divenire di coscienza e di conoscenza…».

 

Profumo d'Autunno

 

Prefazione:

È usuale scrivere e parlare del «colore dell'autunno». Antonella Tilotta ci propone versi di poesia sul «profumo» dell'autunno.

Il profumo è qualcosa d'immediato nel senso che ogni emanazione odorosa ci rende partecipe di una situazione che stiamo vivendo o che, proprio grazie ad esso ci ritorna in mente all'istante.

Ma, il profumo dell'autunno di cui ci parla la poetessa è anche un modo per sentire e vivere l'emozioni di un'estate lasciata senza troppi rimpianti.

L'immagine dell'autunno come tempo solitario che invita alla meditazione e attiva i ricordi, cattura l'immaginario che è in ognuno di noi.

È singolare il percorso di questa giovane poetessa che dopo aver dato alle stampe nel 1992 "Tempo che corre…", dove l'incontro era prevalentemente circoscritto ai sentimenti ispirati dalla famiglia e dalle prime emozioni; qui fa un salto sia temporale che di qualità presentando, in testi chiari, puliti, tematiche a confronto nel quotidiano contatto con la natura, gli uomini, i sentimenti: amicizia, amore, senza eccessivi timori ma, con la consapevolezza che debbono essere affrontati: «… con l'anima/libera/viaggio/negli spazi/del mondo,…» (Attimi di vita).

Le speranze, racchiuse nei versi semplici, immediati, si propongono ad un ascolto ricco di colori, umori, legati alla natura e alla vita che ci circonda «… alba dopo alba/tramonto dopo tramonto/fuggo dalla solitudine/e rincorro/nuove speranze/d'amore. (Alba dopo alba).

In questi versi si cela la misura dei suoi sentimenti: della chiarità della sua anima. Anche quando giunge l'inverno ella non si dà pensiero perché «… tra/le freddi valli/innevate/sento il sole/stringermi/in un caldo abbraccio./» (D'Inverno).

La poesia sgorga limpida dal cuore di questa donna che si affaccia alla vita e sa vedere i segni e le indicazioni che la medesima le invia.

Scrive Tagore (1861-1941), poeta indiano: «A lungo durerà il mio viaggio/e lunga è la via da percorrere… e lasciai la mia traccia/su molte stelle e pianeti». (Gitanjali &endash; il Giardiniere &endash; XII).

 

Maria Organtini

 

Profumo d'Autunno

 

Adoro

il profumo

dell'autunno

nel mese

di settembre.

 

 

Alba dopo alba

 

Alba dopo alba

tramonto dopo tramonto

fuggo dalla solitudine

e rincorro

nuove speranze

d'amore.

 

 

Tempo solitario

 

Ad ogni ora

del giorno

e della notte

i miei pensieri

frugano

come ladri

tra i ricordi

più belli

per aiutarmi

a vivere

questo tempo

solitario.

 

 

Respiro

 

È soltanto

 

nell'oro del sole

nel verde del prato

 

nell'azzurro del cielo

e nel blu del mare

 

che la mia anima

incontra

il suo respiro.

 

 

Pensieri al cielo

 

Con sguardo rapito

osservo

strisce bianche

d'aereo

che attraversano

l'azzurro

del cielo

e i pensieri

sfumano

nella sua limpidezza.

 

 

Attimi di vita

 

Con l'anima

libera

viaggio

negli spazi

del mondo,

collezionando

mille attimi di vita

che, col passare

del tempo,

diventeranno ricordi

di vita vissuta.

 

 

Ricordi autunnali

 

Le foglie secche,

gli alberi spogli,

i viali ingialliti

ed il colore pallido

dell'autunno,

riportano il mio cuore

ad un lontano amore.

 


Ti sono piaciute? Se vuoi leggere tutto il libro puoi acquistarlo con lo sconto del 30%: Lit. 5.250 invece di 7.500, comprese le spese di spedizione. Spedisci una Email a: clubaut@club.it
©1996 Il club degli autori , Antonella Tilotta.

Se desideri comunicare con l'autore spedisci una E mail a clubaut@club.it


| Home page Club degli autori | Antologia dei Poeti contemporanei | Scrittori | Arts club (Pittori) | Concorsi letterari | Vs la rivista di studenti e laureati | Photo Club (Fotografi) | Biblo Club (libreria virtuale) | Pipe Club | Photo shop (fotografie per editori) |