Arts Club Home
Elenco artisti
Indice Clubs



Benvenuti sulla Home Page

di Marliv

Una Veneziana controcorrente
 
Una Veneziana controcorrente, ovvero Livia Spolverin in arte "Marliv", originaria di Dolo, in provincia appunto di Venezia, per di più figlia d'arte, in quanto il padre era il noto pittore Tita da Venezia, mentre la madre era triestina. Da tempo Marliv è incamminata, con grande considerazione da parte della critica e del pubblico, sulla difficile ma anche coinvolgente e spesso gratificante strada della creazione artistica, in particolare della pittura, senza comunque escludere anche altre forme d'arte, come la musica e la poesia (sono suoi, ad esempio, questi toccanti e delicati versi: "Ma cos'è questa vita? Se non un fiore di pesco,/quei bimbi di carnevale vestiti, occhioni puri/e smarriti,/voglia di pace e d'amore, un passero sul balcone,/musica che riempie il cuore, altalena di suoni,/altalena di amori").
 
Livia Spolverin è uno spirito ribelle, ed ecco il motivo per il quale la si può definire "una Veneziana controcorrente", uno spirito forgiato dalla sofferenza e da una grande curiosità intellettuale, quella per cui nella vita avrebbe inizialmente voluto fare l'esploratrice e che invece, per varie vicissitudini, dal natío suolo veneziano è andata in giro per il mondo, da Londra a Colonia e Düsseldorf, da Parigi a Sydney, fino a stabilirsi in Brianza, una terra da lei molto amata e anche molto ritratta nelle sue tele.
 
Dopo un'appassionata fase di ricerca della propria identità artistica, con la produzione di opere di grande spessore e significato, come ad esempio, il décollage Senza stile, autentico punto d'arrivo di una fase particolarmente feconda dell'artista, Molteplicità di idee, di etníe e Universal Love N. 1 e N. 2, l'artista sta vivendo adesso un felice periodo creativo con una particolare attenzione al paesaggio e alla sua riproposizione artistica tra il figurativo post-impressionista, una originale forma di pointillisme, l'informale e l'espressionismo. Da segnalare, per il suo significato non solo artistico, ma anche umano, Addio Lady Diana, dedicata alla tragica scomparsa della principessa Diana, in occasione della quale l'artista ha inviato la foto dell'opera ai principi William e Harrry, ricevendone un commovente ringraziamento autografo.
 
Testimonianze di questo ultimo periodo pittorico di Marliv sono la bellissima e poetica opera dal titolo L'ombra della Sera, dai colori giallo, bianco, rosa, viola e rosso e dall'etereo vaso molto slanciato, la composizione floreale Romanticismo, la Chiesa di Schüttringen (Lussemburgo), i Profumi di Provenza, bel paesaggio dal verde intenso con pioppi e papaveri, e solo per citare alcuni dei tanti lavori dell'ultima fase di Marliv, due singolari "Nature Vive", come ama definirle l'autrice, piuttosto che "nature morte", come di consuetudine, che hanno la particolarità di essere in rilievo, tanto sono dense e materiche.
 
Per sintetizzare il valore di Livia Spolverin, che nonostante i successi, continua a considerarsi "una dilettante alla costante ricerca di nuove forme, luci e colori", non c'è di meglio che riportare il giudizio di due grandi critici d'arte. Afferma il Professor Vittorio Abrami: "Si avverte che dipinge per il piacere di farlo, per essere in armonia colle sue voci interiori... Difficile fare di più e meglio", mentre per l'Architetto Giuseppe Scaravaggi: "l'artista sta proponendo, agli osservatori dell'arte contemporanea la sua ricerca estetica, nella quale riesce a coniugare l'espressione figurativa con il simbolismo dell'astrazione, in un susseguirsi di composizioni coloristiche che sanno conferire alle opere, una molteplicità di campiture arricchite da vibrante policromía e ideate con squisita sensibilità".
 

Prof. Silvano Valentini

(critico d'arte)


 

livia.spolverin@libero.it

clubaut@club.it


VISITA GUIDATA
Pagina successiva
Torna alla pagina precedente

©2003-2004-2005-2006-2007-2008 Il club degli autori, Marliv (Livia Spolverin)


Home arts
Elenco pittori
Indice club (altri siti di poeti, fotografi, scrittori, libreria virtuale)

Per informazioni sull'inserimento in questo sito scrivere a clubaut@club.it